0%
Luglio 11, 2022
Qual è il miglior CMS Open Source?
Post Image

“CMS è l’abbreviazione di Content Management System e aiuta gli utenti a gestire con facilità i propri siti web”

Oggi c’è un’abbondanza di sistemi di gestione dei contenuti che permettono la personalizzazione, sia per siti web più semplici, sia per e-commerce strutturati.

Scegliere un CMS open source oggi può essere un po’ un campo minato. Ce ne sono così tanti tra cui scegliere e tutti sembrano avere chi ne tesse le lodi e chi ne sottolinea i difetti. Noi di Zen, come Software e Digital House, possiamo guidarti nella scelta migliore per il tuo business.

Risponderemo, quindi, alle domande:

  • qual è il migliore CMS per le vostre esigenze?
  • Quale piattaforma vi offre il potere della personalizzazione del design e dello sviluppo, la flessibilità e la facilità d’uso?

Questo articolo spiegherà le differenze tra alcuni di questi CMS open source e quale potrebbe essere il più adatto alle vostre esigenze.

Cos’è un CMS Open Source?

CMS è l’abbreviazione di Content Management System (sistema di gestione dei contenuti) che aiuta gli utenti a gestire con facilità i propri siti web. Alcuni esempi molto noti di CMS sono WordPress, Joomla, Drupal ecc. La maggior parte dei CMS sono gratuiti e open source, il che significa che gli utenti non devono pagare e possono modificare il codice, se necessario.

Inoltre, sono personalizzabili grazie ai plug-in, estensioni che consentono di applicare e semplificare azioni che, altrimenti, richiederebbero lunghe ore di lavoro a qualsiasi sviluppatore web.

Esistono anche dei modelli o template che consentono di impostare graficamente il sito web, in modo da creare pagine e stili con facilità.

Le caratteristiche comuni a quasi tutti i CMS Open Source includono:

  • Codice sorgente accessibile e modificabile;
  • Supporto per più utenti con ruoli e permessi diversi;
  • Un’interfaccia intuitiva con strumenti di editing drag-and-drop;
  • Possibilità di caricare file direttamente sul sito.

Ecco quali sono i CMS Open Source più diffusi, in generale.

WordPress

WordPress è uno dei CMS più famosi al mondo, sia per il suo utilizzo che per la sua facilità d’uso.

WordPress è stato creato nel 2003 da Matt Mullenweg e Mike Little. Inizialmente era pensato per essere una piattaforma semplice e gratuita, ma con il tempo ha acquisito sempre maggiore popolarità grazie ai continui aggiornamenti che lo rendono sempre più utile e performante.

WordPress è sicuramente uno dei CMS Open Source più conosciuti al mondo e si avvale di un team di sviluppatori molto attivo che lo rende un prodotto praticamente in continua evoluzione.

Con questo software è possibile realizzare siti personali o professionali perché offre moltissime funzionalità e può essere personalizzato in qualsiasi modo.

Noi di Zen lo utilizziamo per moltissimi clienti, come vedremo nei prossimi paragrafi.

Joomla

Joomla è il CMS open source più diffuso al mondo. Grazie ai suoi numerosi componenti e temi, Joomla si adatta perfettamente all’esigenza di ogni tipologia di sito web: dal blog alla community, dal sito di e-commerce al portale aziendale.

Joomla nasce come software libero con una licenza GNU/GPL che consente la libera distribuzione e modifica del codice sorgente senza limitazioni per uso personale o commerciale.

Joomla è un CMS Open Source che vanta un primato: è stato il primo ad essere sviluppato, questo lo rende uno dei più utilizzati al mondo. Ha un’architettura modulare e flessibile ed è disponibile in diverse lingue.

Con Joomla puoi realizzare un sito web dinamico in pochi passaggi: i tutorial sono disponibili sul sito del CMS per guidarti nella creazione del tuo progetto.

Drupal

Drupal è un Content Management System (CMS) open source per il web. Si tratta di uno dei più diffusi sistemi di gestione dei contenuti online, utilizzato da milioni di persone in tutto il mondo.

Drupal è una piattaforma che permette all’utente finale di gestire le pagine del proprio sito web attraverso un’interfaccia facile e intuitiva.

E’ in grado di gestire pagine web dinamiche e siti web strutturati e personalizzabili. Il suo codice è liberamente accessibile e modificabile da chiunque, sia che si tratti di amministratori esperti o di utenti finali che vogliono semplicemente aggiungere nuovi contenuti alla loro pagina web.

La comunità di Drupal, composta da migliaia di persone in tutto il mondo, fornisce supporto a coloro che utilizzano questo CMS a livello commerciale, creando anche nuovi moduli e temi per estendere le funzionalità di Drupal.

CMS Open Source per e-commerce

Se l’intento del tuo business è orientato alla vendita, invece, hai la possibilità di realizzare un sito su cui gli utenti possono direttamente acquistare, cioè un e-commerce. La soluzione CMS per questa tipologia di siti può andar bene se non ci sono particolari esigenze da parte del cliente e se il numero dei prodotti/servizi non è elevato.

In Zen, per soluzioni più complesse e strutturate abbiamo sviluppato un CMS proprietario: Zeus Revolution, molto potente e adattabile a qualsiasi settore merceologico. Un software che si integra alla perfezione con i vari programmi gestionali aziendali ed incredibilmente personalizzabile.

Ecco una lista di CMS Open Source per e-commerce.

Woocommerce

Woocommerce è la piattaforma di e-commerce più diffusa. È gratuita, open source e facile da usare. Ha superato i 36 milioni di download ed è utilizzata da oltre 2 milioni di siti web.

WooCommerce è un plugin di e-commerce gratuito e open source che può essere installato su WordPress. È facile da usare e offre una serie di funzioni che rendono semplice la vendita di prodotti online.

Il plugin Woocommerce consente di vendere beni fisici e digitali attraverso il proprio sito web. Il negozio può essere configurato in modo semplice e veloce, anche da utenti non tecnici che non hanno competenze di codifica o di progettazione.

WooCommerce non è strutturato come Magento o Shopify, ma funziona molto bene per le piccole e medie imprese che non richiedono alti livelli di personalizzazione o funzionalità avanzate per il loro e-commerce.

In Zen abbiamo una particolare predisposizione per WordPress e Woocommerce in quanto, oltre ad essere flessibili ed adattabili come software, sono apprezzati da Google, facilitando il posizionamento SEO del sito web in questione.

Prestashop

PrestaShop è una piattaforma di e-commerce open source che consente di creare il proprio negozio online senza conoscenze di programmazione o di design. È dotata di oltre 1.600 funzionalità, tra cui supporto multilingue, strumenti SEO, commercio mobile e molto altro ancora.

Le caratteristiche di PrestaShop includono un’ampia gamma di opzioni di pagamento, strumenti di gestione dei clienti, opzioni di spedizione, gestione dell’inventario, sconti e coupon e ottimizzazione SEO.

Il software è dotato di un pannello di amministrazione facile da usare che consente di gestire i prodotti del negozio, gli ordini, l’inventario e altro ancora. Dispone inoltre di un’ampia gamma di funzioni, come le funzionalità multi-store, le opzioni di cross-selling, le recensioni dei prodotti e molto altro ancora.

Shopify

Shopify è una piattaforma di ecommerce che sostiene di essere il CMS open source più diffuso al mondo.

Il software proprietario di Shopify è una soluzione completamente ospitata che consente agli utenti di creare un negozio online in modo semplice e veloce. La piattaforma offre un’ampia gamma di funzionalità, tra cui software di contabilità, gestione dell’inventario, elaborazione dei pagamenti e integrazione delle spedizioni.

Shopify è una piattaforma di e-commerce che si integra con tutti i principali gateway di pagamento e vettori di spedizione, tra cui Paypal, Amazon Payments, Google Checkout. È inoltre possibile collegare il proprio negozio Shopify a qualsiasi altro gateway di pagamento per sfruttarne le funzionalità.

Shopify è stato progettato per le piccole imprese e gli imprenditori che desiderano un modo semplice per vendere online. È altamente personalizzabile e viene fornito con molti modelli precostituiti che potete utilizzare come punto di partenza per la progettazione del vostro sito senza avere competenze di design. Nel caso si necessitasse di un design personalizzato, Shopify potrebbe non essere l’opzione giusta.

La piattaforma Shopify, tuttavia, offre una serie di funzionalità, tra cui:

  • Un’applicazione mobile che vi permette di gestire il vostro negozio anche in movimento;
  • Integrazione con i social media per condividere gli aggiornamenti con i clienti;
  • Strumenti di marketing che aiutano a generare contatti e a convertire i visitatori in acquirenti.

Magento

Magento è una piattaforma di e-commerce open-source sviluppata da Varien (una società di eBay). È stata lanciata nel 2008 e oggi è una delle piattaforme di e-commerce più utilizzate al mondo, con quasi 1 milione di installazioni attive in tutto il mondo.

Magento è una soluzione open source completa che combina commercio elettronico, gestione dei contenuti e attività di marketing in un’unica piattaforma.

Fornisce un ambiente ricco di funzionalità per i commercianti che offre una flessibilità senza pari per far crescere la propria attività e offrire ai clienti un’esperienza di acquisto superiore.

Magento, inoltre, offre tutte le funzionalità necessarie per gestire un negozio online:

  • gestione del catalogo;
  • gestione degli ordini;
  • gestione delle promozioni;
  • ottimizzazione per i motori di ricerca;
  • recensioni dei prodotti.

Oltre alle caratteristiche principali, Magento offre un ampio mercato di estensioni in cui i commercianti possono trovare strumenti per personalizzare ulteriormente le funzionalità del loro negozio o aggiungere nuove caratteristiche da fornitori terzi.

Il codice open source di Magento è libero di essere utilizzato e modificato a piacimento. Tuttavia, esistono anche versioni commerciali di Magento disponibili presso aziende come MagnetoCloud, che ospitano e gestiscono il vostro sito web a pagamento.

Perché scegliere CMS Open Source?

Il CMS open-source è, come detto, un software il cui codice sorgente è disponibile sotto una licenza in cui il titolare del copyright concede agli utenti il diritto di utilizzare, modificare e ridistribuire il software a chiunque.

Il termine “software open-source” non è strettamente definito, ma può riferirsi a qualsiasi programma che includa alcuni componenti open-source.

Il CMS open source presenta diversi vantaggi:

  • Si può vedere cosa succede dietro le quinte. Il software open source consente di vedere come funziona, in modo da poter apportare modifiche se necessario. Inoltre, consente ad altri sviluppatori di esaminare il codice, suggerire miglioramenti e persino condividere il proprio codice.
  • È meno costoso delle soluzioni tailor made. L’acquisto di CMS open source è meno costoso rispetto alle soluzioni sviluppate ad hoc. Infatti, i CMS Open Source non comportano costi di licenza quando lo si acquista da un fornitore. Inoltre, non ci sono costi di licenza continui per la manutenzione o gli aggiornamenti, come avviene per i prodotti software proprietari.
  • È possibile modificarlo a piacimento per i propri scopi senza dover pagare costi aggiuntivi. La maggior parte delle licenze open source consente un uso personale illimitato, senza dover pagare nulla in più o ottenere l’autorizzazione di altri prima di apportare modifiche o aggiungere funzionalità a un programma o sistema esistente.

Miglior CMS Open Source: quale consigliamo?

In qualità di Software House, in Zen consigliamo i nostri clienti con la soluzione migliore possibile. In genere, sviluppiamo la maggior parte dei nostri siti web vetrina in WordPress. Per quanto riguarda gli ecommerce, invece, utilizziamo il nostro CMS proprietario Zeus Revolution. Quest’ultimo ci permette di avere alte prestazioni e livelli di personalizzazione massima.

Leggi anche: Differenza fra CMS di proprietà e CMS open source

Questa soluzione ci permette di realizzare sia siti web vetrina (in WordPress), sia e-commerce (Zeus Revolution). In questo modo, forniamo un prodotto dotato di grande flessibilità, con un grado di personalizzazione massima, grazie ai nostri sviluppatori sempre disponibili e competenti.

Ecco alcuni dei nostri clienti che hanno scelto WordPress.

Burelli: Un sito vetrina in WordPress per Burelli che mette in risalto tutte le qualità di questo cliente, con un visual appeal semplice ma efficace.

LedWork: Un sito di servizi per LedWork che mette in risalto la professionalità e la competenza in un settore in grande espansione, quello della sicurezza informatica.

Studio Personal Pilates: Un sito web che esprime armonia, leggerezza e benessere nel settore del fitness per Studio Personal Pilates

In definitiva, quindi, se il tuo sito web non ha bisogno di eccessive personalizzazioni o strutture complicate, un CMS open source è la soluzione che fa per te. Tieni bene a mente che, in caso di necessità, mettendo mano al codice sorgente, una digital House con sviluppatori professionisti può venire incontro alle tue esigenze.

Qualsiasi sia il tuo business o la tua nicchia di mercato, in Zen abbiamo la soluzione adatta per il tuo sito web in WordPress o in CMS proprietario per una personalizzazione massima. Dai un’occhiata all’intero portfolio.

SCARICA QUI LA TUA COPIA
Comments are closed.
Back To Top